hai aggiunto

  in ordine
Totale Prodotti:
Totale Prodotti MUTUABILI:

CANITROID FLAV*250CPR 200MCG

CANITROID FLAV*250CPR 200MCG

Codice: 104358027

EUROVET ANIMAL HEALTH B.V.

€ 31,00

Spedizione entro 24/48h

AVVERTENZE
Per monitorare adeguatamente la terapia, si possono misurare i valoriminimi (appena prima del trattamento) e i valori di picco (circa 3 oredopo il dosaggio) di T4 nel plasma. Se il dosaggio e adeguato, la concentrazione di picco di T4 nel plasma dovrebbe rientrare in un range alto-normale (circa da 30 a 47 nmol/l) e i valori minimi dovrebbero superare all'incirca i 19 nmol/l. Se i livelli di T4 si trovano al di fuori di questa gamma di valori, il dosaggio di levotiroxina sodica puo'essere regolato con aumenti da 50 a 200 mcg fino a quando il pazientee clinicamente eutiroideo e il T4 sierico rientra nel range di riferimento. I livelli di T4 nel plasma possono essere nuovamente verificatidue settimane dopo la modifica del dosaggio, ma il miglioramento dellecondizioni cliniche e un fattore di uguale importanza nella determinazione del dosaggio individuale e lo si potra' verificare da 4 a 8 settimane dopo. Quando si raggiunge il dosaggio sostitutivo ottimale, si puo' effettuare il controllo clinico e biochimico ogni 6-12 mesi. L'aumento del metabolismo come risultato del trattamento con levotiroxina sodica potrebbe provocare un superlavoro per un cuore malfunzionante, causando sintomi di collasso cardiaco congestizio. I cani ipotiroidei che soffrono d'ipoadrenocorticismo (morbo di Addison) presentano una capacita' ridotta di metabolizzare la levotiroxina sodica e percio' un maggior rischio di sovradosaggio. I cani affetti da ipoadrenocorticismoe ipotiroidismo concomitanti devono essere stabilizzati con un trattamento a base di glucocorticoidi e mineralocorticoidi prima del trattamento con levotiroxina sodica, per evitare l'instaurarsi di una crisi d'ipoadrenocorticismo. Dopodiche', si devono ripetere gli esami a carico della tiroide. Quindi si consiglia di iniziare gradualmente la terapia con levotiroxina sodica, iniziando con il 25% del dosaggio normale,aumentandolo del 25% ogni due settimane fino al raggiungimento dellacondizione ottimale. L'instaurazione graduale della terapia viene consigliata anche per i cani affetti da altre patologie concomitanti, in particolare nei cani affetti da patologie cardiache, diabete mellito edisfunzioni renali o epatiche. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: lavarsi le mani dopo aver somministrato lecompresse. Le donne in gravidanza devono manipolare il prodotto con cautela. In caso di ingestione accidentale, consultare immediatamente un medico e mostrare il foglietto illustrativo o l'etichetta al medico.Per il medico: Questo prodotto contiene un'alta concentrazione di levotiroxina sodica e, se ingerito, puo' rappresentare un rischio per l'uomo, in particolare per i bambini. Sovradosaggio: In seguito alla somministrazione di un sovradosaggio, si possono verificare sintomi di tossicita' legati a un aumento dei livelli degli ormoni tiroidei. La tossicita' come effetto secondario di una moderato sovradosaggio non e' comune nei cani, vista la capacita' del cane di catabolizzare ed eliminare gli ormoni tiroidei. Un unico sovradosaggio di 3-6 volte superiorerispetto al dosaggio consigliato non rappresenta un pericolo neanche per un cane sano con una funzione tiroidea normale e non e' necessariointraprendere alcuna azione. Nel caso di un'ingestione accidentale digrosse quantita' di questo medicinale veterinario, si puo' diminuire l'assorbimento inducendo il vomito e somministrando oralmente, una solavolta, sia carbone attivo che solfato di magnesio. In seguito a sovradosaggio di lunga durata, potrebbero teoricamente manifestarsi sintomiclinici di ipertiroidismo, quali aumento della sete e della minzione,palpitazioni, perdita di peso in assenza di perdita dell'appetito e un aumento del ritmo cardiaco e/o dell'agitazione. La presenza di questi sintomi deve portare a una valutazione delle concentrazioni di T4 sierico per confermare la diagnosi e all'interruzione immediata del trattamento. Una volta che i sintomi si sono ridotti al minimo (da qualchegiorno a qualche settimana), il dosaggio tiroideo e' stato rivisto el'animale si e' ripreso completamente, si puo' riprendere con un dosaggio inferiore, controllando attentamente l'animale.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Ormoni tiroidei sintetici.
CONSERVAZIONE
Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C. Conservare qualsiasi frazione di compressa nel blister aperto e usare entro 4 giorni.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Non usare in cani che soffrono di insufficienza surrenalica non controllata. Non usare nel caso di nota ipersensibilita' alla levotiroxina sodica.
DENOMINAZIONE
CANITROID FLAVOURED
EFFETTI INDESIDERATI
La ripresa dell'attivita' fisica puo' rivelare o intensificare altri problemi, quali l'osteoartrosi. Le reazioni avverse agli ormoni tiroidei sono normalmente associate a un dosaggio eccessivo e corrispondono ai sintomi ipertiroidismo, ovvero aumento della sete e della minzione,perdita di peso non associata a una perdita dell'appetito e palpitazioni.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
La sicurezza di questo prodotto non e' stata stabilita su cagne gravide o in all'allattamento. Tuttavia, la levotiroxina e' prodotta naturalmente dal corpo e gli ormoni tiroidei sono essenziali per lo sviluppodel feto, soprattutto durante il primo periodo della gestazione. L'ipotiroidismo durante la gravidanza puo' portare a importanti complicazioni quali la morte del feto o mortalita' perinatale. Potrebbe essere necessario regolare il dosaggio di mantenimento della levotiroxina sodica durante la gravidanza. Le cagne gravide devono quindi essere controllate regolarmente dal momento del concepimento fino ad alcune settimane dopo il parto.
INDICAZIONI
Per il trattamento dell'ipotiroidismo nei cani.
INTERAZIONI
Esistono vari farmaci che possono peggiorare il legame degli ormoni tiroidei nel plasma o nei tessuti o che possono modificare il metabolismo degli ormoni tiroidei (es. barbiturici, antiacidi, steroidi anabolizzanti, diazepam, furosemide, mitotane, fenilbutazone, fenitoina, propanololo, grosse dosi di salicilati e sulfamidici). Gli estrogeni possono aumentare le necessita' tiroidee. La ketamina puo' provocare tachicardia e ipertensione quando usata in pazienti che stanno ricevendo ormoni tiroidei. La levotiroxina aumenta gli effetti delle catecolamine edei simpaticomimetici. In pazienti con collasso cardiaco congestizio precedentemente compensato e che ricevono un'integrazione di ormoni tiroidei, puo' essere necessario aumentare il dosaggio di digitalici. Neltrattamento dell'ipotiroidismo in cani con diabete concomitante, si consiglia di controllare attentamente il diabete. La maggior parte deicani in terapia continuativa giornaliera con alti dosaggi di glucocorticoidi presenteranno concentrazioni di T4 sierico molto basse o non rilevabili, cosi' come valori anomali di T3.
POSOLOGIA
Il dosaggio iniziale consigliato di levotiroxina sodica e' di 10 mcg/kg peso corporeo ogni 12 ore. Per via della variabilita' di assorbimento e metabolismo, il dosaggio puo' richiedere adeguamenti prima di poter osservare una risposta clinica soddisfacente. Il dosaggio iniziale ela frequenza di somministrazione solo semplicemente un punto di partenza. La terapia deve essere altamente individualizzata e adattata su misura in base alle esigenze di ogni singolo animale. Nel cane, l'assorbimento della levotiroxina sodica puo' essere influenzato dalla presenza di cibo. La tempistica del trattamento e la sua correlazione rispetto all'alimentazione deve quindi essere mantenuta costante giorno pergiorno. Per dividere una compressa correttamente e facilmente, porla con la barra di frattura rivolta verso l'alto e fare pressione con il pollice. Per dividere la compressa in due parti, tenerne una meta' e fare pressione sull'altra meta'. Quando si inizia un dosaggio in cani che pesano meno di 5 kg di peso corporeo, si deve somministrare un quarto di compressa da 200 a al giorno. Questi casi vanno monitorati con attenzione.
PRINCIPI ATTIVI
Levotiroxina come levotiroxina sodica.
SPECIE DI DESTINAZIONE
Cani.
TEMPO DI ATTESA
Non pertinente.
USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Orale.

Codice Prodotto

104358027

Codice Ean

8431506027833

chiudi
Continua a leggere...

Attenzione. Per questo prodotto sono consentite solo alcune Modalità di Spedizione:

  • Ritiro in Farmacia è prevista una Spesa di € 6,90  per ordini inferiori a € 99,00.
    (sede di Chieti o Pescara)

Form Contatti

Condizioni di Reso

Hai il diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro quattordici (14) giorni lavorativi, decorrenti dal giorno del ricevimento dei prodotti acquistati su FEDELFARMA.COM
Il Diritto di Recesso - oltre al rispetto dei termini e delle modalità descritte, si intende esercitato correttamente qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni:

  • il Modulo di reso deve essere correttamente compilato.
  • la rispedizione deve essere effettuata entro quattordici (14) giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti;
  • i prodotti non devono essere stati utilizzati, indossati, lavati, aperti dalla loro confezione originale o danneggiati;
  • i prodotti devono essere restituiti nella loro confezione originale e con lo stesso corriere di consegna (previe altre indicazioni).
Se il Diritto di Recesso è esercitato seguendo le modalità ed i termini indicati in questo paragrafo, Fedelfarma.com provvede a rimborsare le eventuali somme già incassate per l'acquisto dei prodotti oppure riconosce un buono d'acquisto di pari importo spendibile on-line entro 1 anno.
Le somme ti saranno rimborsate nel minore tempo possibile e, in ogni caso, entro trenta (30) giorni dalla data in cui Fedelfarma.com ha ricevuto la merce resa.
Fedelfarma.com si riserva di ispezionare i prodotti resi prima di approvare il rimborso.
Qualora non siano rispettate le modalità ed i termini per l'esercizio del tuo diritto di recesso, potrai riottenere i prodotti nello stato in cui sono stati restituiti a Fedelfarma.com e verranno trattenute le spese di trasporto da Fedelfarma.com



Rimborso

Le spese per il reso sono interamente a carico del cliente.
Se non restituisci il prodotto tramite il corriere convenzionato con Fedelfarma.com le spese da te sostenute non saranno rimborsate e ti assumi la responsabilità di eventuali danni dovuti al trasporto di ritorno.
In caso di DIRITTO DI RECESSO saranno trattenute le spese di ritiro pari a un importo di € 7,90 o € 12,00 (per articoli ingrombranti o con peso superiore a 5 kg). Il rimborso sarà effettuato tramite lo stesso metodo di pagamento utilizzato in fase di ordine. In caso di pagamento in contrassegno o bonifico bancario è necessario comunicare il proprio codice IBAN.
In caso di RESTITUZIONE E BUONO D'ACQUISTO riceverai via e-mail un codice sconto esclusivo da utilizzare su www.fedelfarma.com entro 1 anno, per un importo pari al prezzo pagato per l'oggetto restituito.

Compila qui il modulo indicando tutte le informazioni in maniera dettagliata.

PRODOTTI CONSIGLIATI DELLA STESSA DITTA / Vedi Tutti

Powered by Prenofa

Privacy Policy

Web Design Fulcri srl