hai aggiunto

  in ordine
Totale Prodotti:
Totale Prodotti MUTUABILI:

COMFORTIS*6CPR MAST 90MG LILLA

COMFORTIS*6CPR MAST 90MG LILLA

Codice: 104279171

ELI LILLY IT.SpA (DIV.ELANCO)

€ 37,50

Spedizione entro 24/48h

AVVERTENZE
Il medicinale veterinario deve essere somministrato assieme al cibo o immediatamente dopo il pasto. La durata dell'efficacia potrebbe diminuire se la dose viene somministrata a stomaco vuoto. Devono essere trattati tutti i cani e i gatti presenti nella dimora. Le pulci presenti sugli animali spesso infestano le ceste, le coperte e gli ambienti in cui solitamente l'animale riposa, quali tappeti e tessuti d'arredamento; questi, in caso di infestazione massiva e all'inizio del trattamento, vanno trattati con un insetticida apposito e regolarmente puliti con un aspirapolvere. Le pulci possono persistere per un certo periodo dopo la somministrazione del prodotto a causa dell'evoluzione di pupe e larve gia' presenti nell'ambiente in pulci adulte. Trattamenti mensili regolari con Comfortis interrompono il ciclo vitale delle pulci e possono essere necessari per controllare la popolazione delle pulci in dimore contaminate. Usare con cautela in cani e gatti con epilessia preesistente. Non e' possibile un dosaggio accurato in cani di peso inferiore a 1,3 kg e in gatti di peso inferiore a 1,2 kg. L'uso del prodotto e' pertanto sconsigliato in cani e gatti di taglia piu' piccola. Attenersi alla posologia consigliata (vedere paragrafo 4.10 per informazioni riguardanti il sovradosaggio). Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: l'ingestione accidentale puo' provocare reazioni avverse. I bambini non devono venire a contatto con il medicinale veterinario. In caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Lavarsi le mani dopo l'uso. Sovradosaggio: non sono disponibili antidoti. In caso di segni clinici avversi, trattare sintomaticamente l'animale. Cani : E' stato osservato che l'incidenza di vomito il giorno della somministrazione o il giorno successivo aumenta in funzione della dose. Il vomito e' con molta probabilita' causata da un effetto locale sull'intestino tenue. A dosi superiori a quella raccomandata, il vomito diventa un evento molto comune. A dosi pari a circa 2,5 volte quella raccomandata, lo spinosad provoca vomito nella grande maggioranza dei cani. A dosi fino a 100 mg/kg di peso corporeo al giorno per 10 giorni, l'unico sintomo clinico di sovradosaggio e' stato il vomito, osservata di solito entro 2,5 ore dalla somministrazione. Sono stati osservati lievi innalzamenti dell'ALT (alanina aminotransferasi) in tutti i cani trattati con Comfortis, sebbene i valori siano ritornati al valore basale entro il 24. giorno. Si e' verificata anche la fosfolipidosi (vacuolizzazione del tessuto linfoide), sebbene non fosse connessa a segni clinici nei cani trattati fino a 6 mesi. Gatti : Dopo un singolo episodio di sovradosaggio acuto corrispondente ad un livello di 1,6 volte la dose indicata sull'etichetta, lo spinosad ha causato vomito in circa la meta' dei gatti, oltre a depressione, pacing/affanno e diarrea grave in rare occasioni. Alle dosi da 75 a 100 mg per kg di peso corporeo al giorno per 5 giorni somministrate ad intervalli mensili per un periodo di sei mesi, il segno clinico piu' comunemente osservato e' stato il vomito. Inoltre, una riduzione dell'assunzione di cibo e' stata osservata nelle gatte, tuttavia non si e' osservata una significativa riduzione del loro peso corporeo. Si e' verificata anche la fosfolipidosi (vacuolizzazione delle cellule del fegato, delle ghiandole adrenaliniche e dei polmoni). Si sono notate anche diffuse ipertrofie delle cellule epatiche negli esemplari sia maschi che femmine e questa scoperta e' correlata con pesi medi del fegato piu' elevati. Tuttavia, non vi era alcuna evidenza nelle osservazioni cliniche e nei parametri di chimica clinica che indicassero perdite di funzionalita' degli organi.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Ectoparassiticidi per uso sistemico.
CONSERVAZIONE
Tenere il blister nell'imballaggio esterno.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Non usare nei cani e nei gatti di eta' inferiore alle 14 settimane. Non usare in caso di ipersensibilita' nota al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
DENOMINAZIONE
COMFORTIS
ECCIPIENTI
Cellulosa microcristallina, Aroma artificiale di manzo, Idrossipropilcellulosa, Silicone colloidale anidro, Sodio croscarmellosa, Magnesio stearato.
EFFETTI INDESIDERATI
Cani: una reazione avversa osservata comunemente (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali) e' il vomito, che si verifica nelle prime 48 ore dopo l'assunzione ed e' con tutta probabilita' causata da un effetto locale sull'intestino tenue. Il giorno stesso o il giorno seguente l'assunzione di spinosad alla dose di 45-70 mg/kg di peso corporeo, l'incidenza osservata di vomito nello studio sul campo e' stata rispettivamente del 5,6%, 4,2% e 3,6% dopo il primo, il secondo e il terzo trattamento mensile. L'incidenza di vomito osservata dopo il primo e il secondo trattamento e' risultato superiore (8%) nei cani riceventi dosi nella fascia superiore dell'intervallo terapeutico. Nella maggioranza dei casi il vomito e' stato transitorio, di natura lieve e non ha richiesto trattamento sintomatico. Altre reazioni avverse nei cani sono risultate non comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali) o rare (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali) ed includono letargia, anoressia, diarrea, atassia e convulsioni. Gatti: una reazione avversa osservata comunemente (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali) e' il vomito, che si verifica nelle prime 48 ore dopo l'assunzione ed e' con tutta probabilita' causata da un effetto locale sull'intestino tenue. Il giorno stesso o il giorno seguente l'assunzione di spinosad alla dose di 50-75 mg/kg di peso corporeo, l'incidenza osservata di vomito nello studio globale sul campo e' stata del 6%-11% nei primi tre mesi di trattamento. Nella maggioranza dei casi il vomito e' stato transitorio, di natura lieve e non ha richiesto trattamento sintomatico. Altre reazioni avverse comunemente (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali) osservate nei gatti sono state diarrea e anoressia. La letargia, la perdita di peso e l'ipersalivazione sono risultate non comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 1.000 animali). Le convulsioni sono risultate reazioni avverse rare (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 10.000 animali).
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Gravidanza: studi di laboratorio su ratti e conigli non hanno evidenziato l'esistenza di effetti teratogeni, fetotossici o maternotossici. La sicurezza dello spinosad non e' stata stabilita sufficientemente in cagne gravide. La sicurezza dello spinosad nelle gatte gravide non e' stata stabilita. Allattamento: Nei cani, lo spinosad viene escreto nel colostro e nel latte delle cagne in allattamento e di conseguenza si ritiene che lo spinosad sia escreto anche nel colostro e nel latte delle gatte in allattamento. Poiche' la sicurezza nei cuccioli di cani e gatti che allattano non e' stata stabilita, il prodotto deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio. Fertilita': studi di laboratorio su ratti e conigli non hanno evidenziato l'esistenza di alcun effetto sulla capacita' riproduttiva in maschi e femmine. La sicurezza del prodotto in cani e gatti maschi utilizzati per la riproduzione non e' stata determinata.
INDICAZIONI
Trattamento e prevenzione di infestazioni da pulci (Ctenocephalides felis). L'effetto preventivo contro le re-infestazioni deriva dall'attivita' adulticida e dalla riduzione della produzione di uova, e persiste fino a 4 settimane dopo una singola somministrazione del prodotto. Il medicinale veterinario puo' essere utilizzato nell'ambito di una strategia per il trattamento della dermatite allergica da pulci (DAP).
INTERAZIONI
Lo spinosad ha dimostrato di essere un substrato per la glicoproteina P (PgP). Spinosad potrebbe, pertanto, interagire con altri substrati di PgP (per esempio digossina, doxorubicina) e possibilmente aumentare le reazioni avverse a tali composti o comprometterne l'efficacia. Segnalazioni post-marketing, dopo l'uso improprio di dosi elevate di ivermectina concomitante con Comfortis, indicano che i cani hanno evidenziato tremori/spasmi, salivazione/sbavamento, convulsioni, atassia, midriasi, cecita' e disorientamento.
POSOLOGIA
Per uso orale. Il medicinale veterinario deve essere somministrato con cibo o immediatamente dopo il pasto. Cani: il medicinale veterinario deve essere somministrato in base alla tabella seguente, allo scopo di garantire una dose di 45-70 mg/Kg p.c. Peso corporeo 1,3-2 Kg: 1 cpr da 90 mg. Peso corporeo 2,1-3 Kg: 1 cpr da 140 mg. Peso corporeo 3,1-3,8 Kg: 1 cpr da 180 mg. Peso corporeo 3,9-6 Kg: 1 cpr da 270 mg. Peso corporeo 6,1-9,4 Kg: 1 cpr da 425 mg. Peso corporeo 9,5-14,7 Kg: 1 cpr da 665 mg. Peso corporeo 14,8-23,1 Kg: 1 cpr da 1040 mg. Peso corporeo 23,2-36,0 Kg: 1 cpr da 1620 mg. Peso corporeo 36,1-50,7 Kg: 1 cpr da 1620 mg + 1 cpr da 665 mg. Peso corporeo 50,8-72 Kg: 2 cpr da 1620 mg. Gatti: Il medicinale veterinario deve essere somministrato in base alla tabella seguente, allo scopo di garantire una dose di 50-75 mg/Kg. Peso corporeo 1,2-1,8 Kg: 1 cpr da 90 mg. Peso corporeo 1,9-2,8 Kg: 1 cpr da 140 mg. Peso corporeo 2,9-3,6 Kg: 1 cpr da 180 mg. Peso corporeo 3,7-5,4 Kg: 1 cpr da 270 mg. Peso corporeo 5,5-8,5 Kg: 1 cpr da 425 mg. Per i gatti di peso superiore a 8,5 kg, e' necessario somministrare la combinazione appropriata di compresse. Le compresse di Comfortis sono masticabili e appetibili per i cani. Se il cane o il gatto non accetta le compresse direttamente, e' possibile somministrarle con del cibo o direttamente aprendo la bocca dell'animale e posizionando la compressa sulla parte posteriore della lingua. In caso di vomito entro un'ora dalla somministrazione e la compressa e' visibile, somministrare nuovamente un'altra dose completa all'animale per garantire la massima efficacia del prodotto. Se una dose viene omessa, somministrare il medicinale veterinario con il pasto successivo e riprendere uno schema di dosaggio mensile. Questo medicinale veterinario puo' essere somministrato con sicurezza a intervalli mensili alla dose raccomandata. Le proprieta' insetticide residue del prodotto persistono fino a 4 settimane dopo una singola somministrazione. Se le pulci ricompaiono nella quarta settimana, l'intervallo tra trattamenti puo' essere ridotto di un massimo di 3 giorni nei cani. Per i gatti, e' necessario mantenere un intervallo di 4 settimane complete fra i trattamenti, anche in caso di ricomparsa delle pulci prima della fine delle 4 settimane. Per informazioni sui tempi ottimali per iniziare il trattamento con il prodotto, consultare il medico veterinario.
PRINCIPI ATTIVI
Spinosad.
SPECIE DI DESTINAZIONE
Cani, gatti.
TEMPO DI ATTESA
Non pertinente.
USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Orale.

Codice Prodotto

104279171

chiudi
Continua a leggere...

Attenzione. Per questo prodotto sono consentite solo alcune Modalità di Spedizione:

  • Ritiro in Farmacia è prevista una Spesa di € 6,90  per ordini inferiori a € 99,00.
    (sede di Chieti o Pescara)

Form Contatti

Condizioni di Reso

Hai il diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro quattordici (14) giorni lavorativi, decorrenti dal giorno del ricevimento dei prodotti acquistati su FEDELFARMA.COM
Il Diritto di Recesso - oltre al rispetto dei termini e delle modalità descritte, si intende esercitato correttamente qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni:

  • il Modulo di reso deve essere correttamente compilato.
  • la rispedizione deve essere effettuata entro quattordici (14) giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti;
  • i prodotti non devono essere stati utilizzati, indossati, lavati, aperti dalla loro confezione originale o danneggiati;
  • i prodotti devono essere restituiti nella loro confezione originale e con lo stesso corriere di consegna (previe altre indicazioni).
Se il Diritto di Recesso è esercitato seguendo le modalità ed i termini indicati in questo paragrafo, Fedelfarma.com provvede a rimborsare le eventuali somme già incassate per l'acquisto dei prodotti oppure riconosce un buono d'acquisto di pari importo spendibile on-line entro 1 anno.
Le somme ti saranno rimborsate nel minore tempo possibile e, in ogni caso, entro trenta (30) giorni dalla data in cui Fedelfarma.com ha ricevuto la merce resa.
Fedelfarma.com si riserva di ispezionare i prodotti resi prima di approvare il rimborso.
Qualora non siano rispettate le modalità ed i termini per l'esercizio del tuo diritto di recesso, potrai riottenere i prodotti nello stato in cui sono stati restituiti a Fedelfarma.com e verranno trattenute le spese di trasporto da Fedelfarma.com



Rimborso

Le spese per il reso sono interamente a carico del cliente.
Se non restituisci il prodotto tramite il corriere convenzionato con Fedelfarma.com le spese da te sostenute non saranno rimborsate e ti assumi la responsabilità di eventuali danni dovuti al trasporto di ritorno.
In caso di DIRITTO DI RECESSO saranno trattenute le spese di ritiro pari a un importo di € 7,90 o € 12,00 (per articoli ingrombranti o con peso superiore a 5 kg). Il rimborso sarà effettuato tramite lo stesso metodo di pagamento utilizzato in fase di ordine. In caso di pagamento in contrassegno o bonifico bancario è necessario comunicare il proprio codice IBAN.
In caso di RESTITUZIONE E BUONO D'ACQUISTO riceverai via e-mail un codice sconto esclusivo da utilizzare su www.fedelfarma.com entro 1 anno, per un importo pari al prezzo pagato per l'oggetto restituito.

Compila qui il modulo indicando tutte le informazioni in maniera dettagliata.

PRODOTTI CONSIGLIATI DELLA STESSA DITTA / Vedi Tutti

Powered by Prenofa

Privacy Policy

Web Design Fulcri srl