hai aggiunto

  in ordine
Totale Prodotti:
Totale Prodotti MUTUABILI:

Catalogo Prodotti > Veterinaria

STRESNIL*IM 1FL 100ML 40MG/ML

STRESNIL*IM 1FL 100ML 40MG/ML

Codice: 101294015

ELI LILLY IT.SpA (DIV.ELANCO)

€ 40,00

Spedizione entro 24/48h

AVVERTENZE
Il prodotto alla dose terapeutica non presenta effetti collaterali che interferiscono sul parto, sull'allattamento, sugli istinti materni, sul consumo di mangime, sul circolo, sulla temperatura corporea, sui battiti cardiaci, ecc. Eventuali risultati insoddisfacenti sono dovuti soprattutto o alla tecnica sbagliata di iniezione (intramuscolo, ma non abbastanza profonda oppure nel grasso di deposito sottocutaneo) o al dosaggio non adeguato o, nel caso di cannibalismo, al non avere rimosso la causa che lo ha fatto insorgere. Per l'iniezione deve essere usato un lungo ago ipodermico e l'iniezione deve essere praticata dietro l'orecchio e perpendicolarmente alla cute. Utilizzando un ago corto e praticando l'iniezione nella regione del collo, soprattutto negli animali piu' grossi, parte del farmaco viene inoculato nel grasso sottocutaneo, con conseguente scarsa efficacia del trattamento. Dopo la somministrazione, gli animali devono essere lasciati da soli in un ambiente tranquillo per il periodo di induzione del farmaco. Si ottengono risultati poco soddisfacenti se l'animale viene disturbato nel corso del periodo di induzione. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: come gli altri butirrofenoni, puo' causare sedazione anche nell'uomo e l'ingestione accidentale puo' essere letale. Devono essere, inoltre, prese tutte le precauzioni del caso quando si trattano i suini, per evitare l'autosomministrazione accidentale del farmaco. Le persone con nota ipersensibilita' ai butirrofenoni devono somministrare il prodotto con cautela. Sovradosaggio: ad alte dosi si possono verificare salivazione e palpitazione. Questi effetti collaterali spariscono spontaneamente senza lasciare danni permanenti. Nei verri, non deve essere superata la dose di 1 mg/kg in quanto un iperdosaggio puo' causare la ptosi del pene con possibile danno permanente a carico dell'organo. L'effetto del farmaco e' dose-dipendente e pertanto il farmaco puo' produrre tutti i gradi di sedazione, dal trattamento dello stress fino allo stordimento dell'animale.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Antipsicotici. Derivati del butirrofenone.
CONSERVAZIONE
Questo medicinale veterinario non richiede alcuna speciale condizione di conservazione. Conservare il flacone capovolto. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 28 giorni.
CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
L'uso di azaperone va evitato in condizioni di eccessivo freddo per il possibile rischio di collasso cardiovascolare a seguito della vasodilatazione periferica provocata dal farmaco. Non usare in animali con ipersensibilita' accertata al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
DENOMINAZIONE
STRESNIL
DIAGNOSI E PRESCRIZIONE
Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.
ECCIPIENTI
Acido tartarico, sodio bisolfito, sodio idrossido, metilparaidrossibenzoato, propilparaidrossibenzoato, acqua per preparazioni iniettabili.
EFFETTI INDESIDERATI
A dosi elevate si possono manifestare salivazione e palpitazione. Questi effetti collaterali spariscono spontaneamente e non provocano danni permanenti nell'animale. Nei verri, non deve essere superata la dose di 1 mg/kg in quanto un iperdosaggio puo' causare la ptosi del pene con possibile danno permanente a carico dell'organo. Si conoscono casi di reazioni iperergiche anche in assenza d'interazione con altre sostanze farmacologicamente attive.
GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Puo' essere usato durante la gravidanza e durante il periodo di allattamento.
INDICAZIONI
E' indicato nei suini nei seguenti casi. Aggressivita': prevenzione e controllo dell'aggressivita' dopo i raggruppamenti e controllo dell''aggressivita' nelle scrofe. Trattamento di varie condizioni causa di stress nell'animale: eccessivo lavoro cardiaco e stress legato a trasporto. Problemi ostetrici: eccitazione durante il parto, nell'assistenza ostetrica (parto manuale), nella correzione della eversione vaginale o del prolasso uterino e aumento delle contrazioni. Premedicazione in caso di anestesia locale o generale.
INTERAZIONI
Non miscelare con altri prodotti iniettabili eventualmente impiegati in concomitanza.
POSOLOGIA
AGGRESSIVITA'. Prevenzione e controllo dell'aggressivita', lotte dopo i raggruppamenti: 2 mg/kg p.v. (pari a 1 ml di soluzione/20 kg p.v.). Prevenzione delle lotte: suini provenienti da differenti nidiate o gruppi, possono essere raggruppati nello stesso recinto subito dopo la somministrazione. Infatti dopo pochi minuti dal trattamento gli animali giaceranno a terra, gli uni vicino agli altri per circa due ore senza distinzione di provenienza. Cessato l'effetto del farmaco e' improbabile che si verifichino lotte violente tra i suinetti. Tutti i suini del gruppo vanno trattati alla dose indicata. Se il dosaggio e' troppo basso gli animali vengono sedati ma l'aggressivita' viene solo temporaneamente e non del tutto eliminata. Se il dosaggio e' troppo elevato, si puo' verificare qualche episodio di lotta violenta al risveglio. Durante il giorno del trattamento non devono essere ammessi nel gruppo suini non trattati. Nuovi suinetti svezzati possono essere trattati con il prodotto al momento dell'inserimento nell'allevamento. Terapia in caso di lotta: gli animali aggressivi si calmano poco dopo la somministrazione. E' improbabile che gli animali tentino nuovamente di combattere una volta cessato l'effetto del farmaco. Alcuni verri, non castrati, possono mantenere una certa aggressivita' al termine dell'effetto del farmaco. AGGRESSIVITA' DELLE SCROFE: 2 mg/kg p.v. (pari ad 1 ml di soluzione/20 kg p.v.) Una scrofa che non accetti o che tenti di mordere i propri cuccioli, accettera' i suinetti trascorsa mezz'ora/un'ora dal trattamento. Per il trattamento e' necessario avvicinare e maneggiare la scrofa con cautela per evitare di agitarla. Deve essere rispettato il dosaggio indicato in quanto dosaggi troppo bassi risultano in una sedazione solo temporanea, mentre con quelli troppo alti ci puo' essere una ricaduta al cessare dell'effetto del farmaco. STRESS. PER ECCESSIVO LAVORO CARDIACO: 0,4 mg/kg p.v. (pari a 1ml di soluzione/100 kg p.v.). L'animale diviene quieto pochi minuti dopo la somministrazione. I tremori diminuiscono e la respirazione diviene piu' profonda. Gradualmente scompare la cianosi e la frequenza cardiaca diviene piu' lenta. Qualora gli effetti terapeutici non fossero quelli attesi si puo' ripetere la somministrazione dopo 15 minuti. E' importante trattare i soggetti immediatamente dopo la comparsa del primo sintomo (per esempio: respirazione accelerata). DURANTE IL TRASPORTO. Trasporto dei suinetti: 0,4-2 mg/kg p.v. (pari a 1 ml di soluzione/100 kg p.v. - 1 ml di soluzione/20 kg p.v.). Il trattamento alla dose di 0,4 mg/kg, 10-30 minuti prima del trasporto, riduce la mortalita' e le perdite di peso durante il trasporto. Il dosaggio puo' essere aumentato fino a 2 mg/kg per evitare le lotte durante il trasporto. Gli animali devono avere spazio sufficiente per potersi sdraiare e il vano deve essere adeguatamente ventilato. L'effetto sedativo dura per circa 3-4 ore dopo l'iniezione. Trasporto dei verri: 1 mg/kg p.v. (pari a 0,5 ml di soluzione/20 kg p.v.) I soggetti vanno trattati 15-30 minuti prima del carico. Vanno poi tenuti separati in ambiente tranquillo durante il periodo dell'induzione. Gli animali rimangono sedati per circa 2-3 ore dopo il trattamento. Non deve essere superata la dose di 1 mg/kg p.v.. Il sovradosaggio puo' provocare ptosi del pene con danno permanente. PROBLEMI OSTETRICI: 2 mg/kg p.v. (pari a 1 ml di soluzione/20 kg p.v.). PREMEDICAZIONE PER ANESTESIA: 1-2 mg/kg p.v. (pari a 0,5 - 1 ml di soluzione/20 kg p.v.). L'associazione del medicinale con ipnotici produce uno stato di anestesia generale che permette di eseguire praticamente tutti gli interventi chirurgici quali per esempio: esami diagnostici, castrazione, criptorchidismo, ernia inguinale od ombelicale, prolasso rettale e taglio cesareo. Per tutte le indicazioni l'iniezione deve essere praticata esclusivamente per via intramuscolare, dietro l'orecchio. Si consiglia di usare un lungo ago ipodermico e iniettare tenendo l'ago il piu' possibile perpendicolare alla pelle.
PRINCIPI ATTIVI
Azaperone 40 mg/ml.
SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.
Non superare le dosi indicate Ad alte dosi si possono verificare saliv
SPECIE DI DESTINAZIONE
Suini.
TEMPO DI ATTESA
Carne, visceri: 14 giorni.
USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE
Intramuscolare.

Codice Prodotto

101294015

chiudi
Continua a leggere...

Attenzione. Per questo prodotto sono consentite solo alcune Modalità di Spedizione:

  • Ritiro in Farmacia è prevista una Spesa di € 6,90  per ordini inferiori a € 99,00.
    (sede di Chieti o Pescara)

Form Contatti

Condizioni di Reso

Hai il diritto di recedere dal contratto concluso con il Venditore, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro quattordici (14) giorni lavorativi, decorrenti dal giorno del ricevimento dei prodotti acquistati su FEDELFARMA.COM
Il Diritto di Recesso - oltre al rispetto dei termini e delle modalità descritte, si intende esercitato correttamente qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni:

  • il Modulo di reso deve essere correttamente compilato.
  • la rispedizione deve essere effettuata entro quattordici (14) giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti;
  • i prodotti non devono essere stati utilizzati, indossati, lavati, aperti dalla loro confezione originale o danneggiati;
  • i prodotti devono essere restituiti nella loro confezione originale e con lo stesso corriere di consegna (previe altre indicazioni).
Se il Diritto di Recesso è esercitato seguendo le modalità ed i termini indicati in questo paragrafo, Fedelfarma.com provvede a rimborsare le eventuali somme già incassate per l'acquisto dei prodotti oppure riconosce un buono d'acquisto di pari importo spendibile on-line entro 1 anno.
Le somme ti saranno rimborsate nel minore tempo possibile e, in ogni caso, entro trenta (30) giorni dalla data in cui Fedelfarma.com ha ricevuto la merce resa.
Fedelfarma.com si riserva di ispezionare i prodotti resi prima di approvare il rimborso.
Qualora non siano rispettate le modalità ed i termini per l'esercizio del tuo diritto di recesso, potrai riottenere i prodotti nello stato in cui sono stati restituiti a Fedelfarma.com e verranno trattenute le spese di trasporto da Fedelfarma.com



Rimborso

Le spese per il reso sono interamente a carico del cliente.
Se non restituisci il prodotto tramite il corriere convenzionato con Fedelfarma.com le spese da te sostenute non saranno rimborsate e ti assumi la responsabilità di eventuali danni dovuti al trasporto di ritorno.
In caso di DIRITTO DI RECESSO saranno trattenute le spese di ritiro pari a un importo di € 7,90 o € 12,00 (per articoli ingrombranti o con peso superiore a 5 kg). Il rimborso sarà effettuato tramite lo stesso metodo di pagamento utilizzato in fase di ordine. In caso di pagamento in contrassegno o bonifico bancario è necessario comunicare il proprio codice IBAN.
In caso di RESTITUZIONE E BUONO D'ACQUISTO riceverai via e-mail un codice sconto esclusivo da utilizzare su www.fedelfarma.com entro 1 anno, per un importo pari al prezzo pagato per l'oggetto restituito.

Compila qui il modulo indicando tutte le informazioni in maniera dettagliata.

PRODOTTI CONSIGLIATI DELLA STESSA CATEGORIA / Vedi tutti

PRODOTTI CONSIGLIATI DELLA STESSA DITTA / Vedi Tutti

Powered by Prenofa

Privacy Policy

Web Design Fulcri srl